Mudra meditativi

Mudra meditativi
Mudra meditativi

I Mudra sono gesti che si eseguono con le mani, ma non solo, per curare il corpo, la mente, ma anche per connettersi con il proprio Sé.
In questo articolo ti illustrerò alcuni tra i Mudra spirituali, cioè quelli che vengono usati per sostenere la meditazione o la preghiera. Li possiamo trovare nelle raffigurazioni delle divinità induiste, buddiste, ma anche in alcune divinità cristiane.

Chin Mudra, Jnana Mudra 

Chin Mudra, Jnana Mudra
Chin Mudra, Jnana Mudra

Questo è il Mudra più conosciuto dello Yoga, il pollice simboleggia la Coscienza cosmica, il divino, e l’indice la coscienza individuale, umana.

Con questo Mudra l’essere umano esprime il desiderio di unire la consapevolezza individuale a quella cosmica.

. Mettiti seduto in una posizione comoda o meditativa e chiudi gli occhi
. Per ciascuna mano, unisci la punta del pollice a quella dell’indice e allunga le altre dita, poggia le mani sulle gambe
. Rilassa tutto il corpo e respira lentamente
. Concentrati sulla respirazione, cerca di non soffermarti sui pensieri, quando arrivano lasciali andare
. Tieni il Mudra per almeno 10 minuti.

Questo Mudra può essere eseguito in due modi, con le dita rivolte verso l’alto (Jnana Mudra) o verso il basso (Chin mudra). Il Jnana Mudra è la posizione di ricezione, il Chin Mudra è la posizione attiva, del dare.

Dyani Mudra 

Dyani Mudra
Dyani Mudra

Questa è la classica posizione di meditazione.

Le due mani raccolte a coppa rappresentano che siamo aperti a ricevere ciò che abbiamo bisogno.

. Seduto in una posizione comoda o meditativa, chiudi gli occhi
. Appoggia le mani sul grembo a coppa con la mano sinistra poggiata sulla destra, le punte dei pollici sono a contatto
. Rilassa il corpo e respira lentamente
. Cerca di fare il vuoto nella tua mente, se non ci riesci concentrati sul respiro
. Tieni il mudra per almeno 10 minuti

Atmanjali Mudra 

Atmanjali Mudra
Atmanjali Mudra

Per favorire il raccoglimento interiore, l’armonia, il riposo, la pace, questo Mudra attiva e armonizza la coordinazione tra l’emisfero destro e sinistro del cervello.
Calma i pensieri e induce chiarezza mentale.

In India è anche un gesto di saluto che dimostra stima e rispetto verso il prossimo.

. Stai seduto in una posizione comoda o meditativa e chiudi gli occhi
. Unisci le mani davanti al Chakra del cuore lasciando un piccolo spazio tra i palmi
. Rilassa tutto il corpo e respira lentamente
. Tieni il mudra per almeno 10 minuti

Mudra del Loto 

Mudra del Loto
Mudra del Loto

Questo Mudra è simbolo della purezza, dell’amore della realizzazione di sé stessi, per ricevere la forza divina.

  • Siedi in una posizione comoda o meditativa e chiudi gli occhi
  • Metti entrambe le mani davanti al petto in modo che si tocchino solo i lati delle mani e i polpastrelli delle dita
  • Ora apri le mani mantenendo il contatto tra la punta dei mignoli e l’esterno dei pollici e allargando le altre dita il più possibile, proprio come la forma di un fiore aperto
  • Dopo 4 profonde respirazioni, richiudi le mani formando il bocciolo e sovrapponendo le unghie delle due mani, poi unisci il dorso delle mani e delle dita e lasciale scendere verso il basso
  • Seguendo la stessa sequenza, riporta le mani nella posizione iniziale del bocciolo e poi del fiore aperto
  • Ripeti per più volte

Conclusione
I Mudra sono un aiuto per la meditazione, ma la cosa fondamentale quando approcci all’attività meditativa, oltre alla giusta posizione del corpo, con la schiena dritta la testa allineata e le gambe alla stessa altezza, è la “posizione” della mente, cioè la capacità di lasciar andare i pensieri.

Non è facile svuotare la mente, ma è questo il primo scopo della meditazione.

Per riuscirci, non giudicare i pensieri che arrivano nella tua mente, ma osservali e lasciali andare, pian piano riuscirai a fare sempre più vuoto nella mente, che poi, non è un vero “vuoto” ma un pieno del tuo vero Sé.

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto?
Faccelo sapere scrivendolo nei commenti o meglio ancora sulla nostra pagina Facebook!  🙂

Se vuoi approfondire la tematica con un libro ce ne sono di molto interessanti su Amazon e in particolare su Amazon Kindle e se hai l’abbonamento a Kindle Unlimited molti sono gratuiti. Speriamo di averti fatto cosa gradita con questa segnalazione. 🙂

banne kindle unlimited yoga

Inoltre vogliamo segnalarti anche questo videocorso, che trovi sul sito del Giardino dei Libri, un metodo life coaching spirituale basato sugli insegnamenti di due dei più popolari maestri spirituali: Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi) e Swami Kriyananda (autore di tantissimi libri, tra i quali troviamo L’Intelligenza Intuitiva, Conversazioni con Yogananda).

Per concludere iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e gli ebook sulla Respirazione e sulla Meditazione!!!

Ti auguriamo una splendida giornata

Namasté

Fonte foto: Freepik

Chiudi il menu
Il blog sul mondo dello Yoga e delle discipline olistiche attinenti - Mantrayoga.it

Scarica Gratis gli ebook sulla Respirazione e la Meditazione!