Prevenire e guarire con lo Yoga : recensione del libro di Christine Campagnac Morette

Prevenire e guarire con lo Yoga : recensione del libro di Christine Campagnac Morette
Christine Campagnac Morette è ormai una vera e propria garanzia quando si parla di Yoga. L’autrice francese ha avuto modo di apprendere e sperimentare a partire dagli anni ‘70 gli insegnamenti di Swami Anandanand, il fondatore del Centro di Trattamento e Ricerca Yogica di di Jaipur. Da allora, la Campagnac Morette ha proseguito il suo percorso interiore alla ricerca della perfetta fusione tra le più antiche pratiche dello Yoga e le necessità e le abitudini  occidentali in modo da dare origine ad uno stile unico ed inconfondibile che trova ampio respiro all’interno della sua produzione letteraria. Particolarmente attenta all’aspetto terapeutico dello Yoga di tradizione indiana e molto legata alla visione medica riconducibile all’Ayurveda, la Campagnac Morette ha riassunto la sua filosofia all’interno del libro “Prevenire e guarire con lo Yoga”, un vero e proprio “manuale” di benessere accessibile a tutti.

Prevenire e guarire con lo Yoga : gli insegnamenti di Swami Anandanand e le origini dello Yoga

Prevenire e guarire con lo yogaLo scopo principale di questo libro, la cui prima edizione risale al 1991, è quello di analizzare i vari disturbi e le patologie che possono colpire il corpo umano al fine di trovare un rimedio consono nel mondo dello Yoga. “Prevenire e Guarire con lo Yoga “ di Christine Campagnac Morette riflette pienamente l’esperienza diretta dell’autrice presso il Centro di Swami Anandanand e il percorso fatto insieme agli insegnanti provenienti da Lonavla, un piccolo centro vicino a Bombay. Grazie a questo particolare e personalissimo percorso, l’autrice è in grado di trasmettere al lettore un forte senso di veridicità e di unione profonda con l’essenza stessa che rappresenta la base fondante dello Yoga. Nelle pagine introduttive del libro “Prevenire e guarire con lo Yoga”, a Campagnac Morette fa un excursus sulle origini dello Yoga, soprattutto in quanto pratica finalizzata al recupero e al mantenimento di un perfetto stato psicofisico. Secondo la Carmacnac Morette, infatti, gli antichi Yogi erano persone che si prefiggevano innanzitutto di operare per il bene del prossimo attraverso l‘applicazione di una disciplina che potesse riflettere il comportamento auto curativo degli animali durante i periodi di siccità e di carestia. In questo modo, i Maestri furono in grado di formulare una serie di posizioni, gli Asana, che fossero in grado di ristabilire l’equilibrio psico-fisico dell’essere umano se praticati con la giusta dose di costanza e intenzionalità. Non è un caso che le posizioni Yoga più note e utilizzate prendano il nome proprio da alcune specie di animali (Asana del cobra, della locusta, del pavone, del cammello, etc).

Prevenire e guarire con lo Yoga : un libro per tutti quelli che vogliono scoprire i benefici dello Yoga

“Prevenire e guarire con lo Yoga”, dunque, è il risultato di una ricerca personale dell’autrice sulle terapie yogiche e sui loro effetti curativi sui principali disturbi psico-fisici dell’essere umano. Si tratta di un libro corposo, composto da oltre 500 pagine che riportano riflessioni, intuizioni, tradizioni ma anche e soprattutto indicazioni pratiche su come applicare la yogaterapia ogni giorno nella nostra quotidianità. Il fatto che si tratti di un libro con una nutrita parte “pratica”, non deve spaventare i neofiti dello Yoga, anzi; la suddivisione in pratici capitoli di facile consultazione rende il libro della Carmagnac Morette un valido alleato anche per chi si è avvicinato da poco a questa antica pratica. I capitoli appena citati possono agevolare la consultazione e rendere facilmente individuabile il problema fisico che si intende trattare; la presenza di numerosi disegni esplicativi, rende ancora più semplice la riconoscibilità delle varie posizioni e la loro attuazione. Prima di addentrarsi nel cuore vero e proprio del libro, l’autrice fa una doverosa introduzione sulla fisiologia umana, sia da un punto di vista fisico, sia relativamente al corpo sottile, esponendo i principi dei dosha ayurvedici e i vari passi del Raja Yoga. Molto interessante ed utile anche l’evidenziazione in ogni capitolo dei benefici e delle relative controindicazioni di ciascun Asana; questo permette anche ai meno pratici di comprendere quali sono i punti fisici ed energetici su cui le varie posizioni vanno ad agire e quali sono le eventuali accortezze da tenere sempre a mente durante l’esecuzione. Insomma, un testo esauriente, intenso e particolarmente interessante sia per chi pratica Yoga da molti anni sia per chi si avvicina adesso a questa antica pratica.

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto?
Faccelo sapere scrivendolo nei commenti o meglio ancora sulla nostra pagina Facebook!  🙂

Se vuoi approfondire la tematica con un libro ce ne sono di molto interessanti su Amazon e in particolare su Amazon Kindle e se hai l’abbonamento a Kindle Unlimited molti sono gratuiti. Speriamo di averti fatto cosa gradita con questa segnalazione. 🙂

Inoltre vogliamo segnalarti anche questo videocorso, che trovi sul sito del Giardino dei Libri, un metodo life coaching spirituale basato sugli insegnamenti di due dei più popolari maestri spirituali: Paramhansa Yogananda (autore di Autobiografia di uno Yogi) e Swami Kriyananda (autore di tantissimi libri, tra i quali troviamo L’Intelligenza Intuitiva, Conversazioni con Yogananda).

Per concludere iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti i nuovi articoli, tanto materiale esclusivo e gratuito e gli ebook sulla Respirazione e sulla Meditazione!!!

Ti auguriamo una splendida giornata

Namasté

Commenta usando Facebook