Quale abbigliamento per fare Yoga o Meditazione

Indice argomenti Trattati:

Chi pratica Yoga o Meditazione sa già bene che un abbigliamento comodo e traspirante è imprescindibile per una corretta e agevole esecuzione.
Ma se siete alle prime armi o sentite il bisogno di rinnovare il vostro outfit (ci sta!) potrebbe esservi utile qualche suggerimento.

Dunque qual è, nello specifico, l’abbigliamento migliore per fare Yoga o Meditazione?
Ecco alcuni consigli che vi permetteranno di presentarvi al corso prescelto sentendovi totalmente a vostro agio!

Abbigliamento Yoga: comodità e confortevolezza

In verità, lo Yoga non ha bisogno di un particolare tipo di abbigliamento o di una divisa specifica: il bello sta proprio nel fatto che ognuno di noi può scegliere di indossare ciò che più preferisce, in totale libertà.
L’importante è che sia comodo e confortevole, e queste sono due caratteristiche che rispondono a criteri del tutto soggettivi.

In linea generale, sono da evitare maglie e pantaloni troppo stretti, cioè con tessuti poco elastici.
Sarebbe anche meglio non indossare accessori di qualsiasi tipo per non intralciare i movimenti, come ad esempio orologi, anelli, bracciali, collane, e affini.
Anche gli occhiali potrebbero ostacolare lo svolgimento di alcune Asana, ma chi non può farne a meno è ovviamente obbligato a tenerli e semmai toglierli solo quando determinate posizioni lo richiedono.

È sempre fondamentale sentirsi a proprio agio con ciò che si indossa, per potersi concentrare a fondo su quello che si sta facendo ed evitare distrazioni o piccoli inconvenienti. Ecco qualche consiglio da non sottovalutare:

  • Per quanto riguarda il tipo di tessuto, prediligete abiti di cotone per non sudare eccessivamente, ed evitate scollature profonde.
    I colori tenui o comunque neutri, come il bianco e il grigio, sono da preferire poiché predispongono a una condizione di maggior rilassamento.
    Al contrario, evitate le tinte troppo forti quali rosso, viola, fucsia, etc.
    I leggins sono molto diffusi e utilizzati, ma vanno benissimo anche i comuni pantaloni da palestra, possibilmente non sintetici.
  • I calzini possono o meno essere indossati, anche se di solito è meglio di no.
    Ma la scelta spetta a voi, tenendo anche conto delle condizioni climatiche, del tipo di pavimento o semplicemente perché vi sentite più a vostro agio.
    L’importante è che siano comodi, in fibre naturali e possibilmente anti-scivolo.
  • Portate sempre con voi un asciugamano (anch’esso di cotone o in fibre naturali), ed eventualmente un ricambio di vestiti.
  • Legate i capelli se li avete lunghi (specialmente le donne): raccoglierli in una coda o tenerli a bada con una fascia vi eviterà ulteriori impacci durante i movimenti.

Dove comprare l’abbigliamento ideale per praticare Yoga e Meditazione?

Per chi non lo sapesse, esistono negozi specializzati in Yoga dove è possibile reperire anche capi d’abbigliamento con tutte le caratteristiche necessarie per praticare comodamente questa disciplina.
Ma un po’ ovunque, anche in semplici negozi di articoli sportivi, si possono trovare maglie e pantaloni pratici da indossare.
In alternativa, potete cercare online, su siti quali Amazon, dove avreste l’imbarazzo della scelta oltre alla possibilità di risparmiare qualche soldo rispetto al classico negozio fisico.

Se avete bisogno anche di un tappetino o ne volete uno personalizzato, potete guardarvi intorno (sia nei negozi che online) e scegliere quello che più fa al caso vostro, in base a quanto volete spendere.

Conclusioni

In definitiva, la scelta di un determinato tipo di abbigliamento è importante per due ragioni: per sentirvi a proprio agio, e di conseguenza per eseguire tutti gli esercizi e le posizioni necessarie nel modo corretto.
Optate sempre per la comodità e la praticità, senza però farvi ossessionare dall’outfit e dall’immagine, altrimenti perdereste il vero significato e il vero scopo di questa meravigliosa disciplina.
Una volta iniziato, infatti, dovrete sentirvi vestiti unicamente del vostro respiro.

Bene siamo giunti alla fine di questo articolo, cosa ne pensi? Ti è piaciuto?
Faccelo sapere scrivendolo nei commenti o meglio ancora sulla nostra pagina Facebook!  🙂

Se vuoi approfondire la tematica con un libro ce ne sono di molto interessanti su Amazon e in particolare su Amazon Kindle e se hai l’abbonamento a Kindle Unlimited molti sono gratuiti. Speriamo di averti fatto cosa gradita con questa segnalazione. 🙂

bracciale tibetano

Tibetan Sun aiuta a sviluppare la Pace Interiore. È infatti tradizione antica che monaci tibetani indossino ai polsi i braccialetti decorati con pietre naturali e nodi, come buon auspicio per la Pace Interiore. Viene usato anche come supporto per la Meditazione. Tenendo un braccialetto in mano i monaci celebrano “Om mani padme hum“, un famoso mantra che protegge la persona che indossa il braccialetto dai mali, porta fortuna e prosperità. Riceverai 2 braccialetti, regalalo ad una persona cara per attivare i suoi flussi protettivi. Augura felicità e fortuna. Indossato sul polso sinistro, il lato accogliente della nostra anima, influisce positivamente in combinazione con le energie più spirituali, eliminando le negatività.

Commenta usando Facebook
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo
Articoli più letti